Cielo del mese: DICEMBRE 2017

dicembre

Dicembre è il mese del solstizio invernale, con il maggior numero di ore di buio. Il 1 Dicembre infatti entriamo nell’inverno meteorologico, mentre il giorno 21 nell’inverno astronomico, ovvero il giorno in cui il sole si trova nel punto più basso della sua orbita descritta dal moto apparente che compie nel cielo. Tale giorno è detto solstizio ed è il giorno più corto dell’anno, da questo giorno in poi le ore di luce prenderanno piano piano a crescere fino ad arrivare a eguagliare quelle di buio il giorno dell’equinozio di primavera a Marzo 2018.

E come non approfittare di tante ore di buio, soprattutto se abbiamo due spettacoli imperdibili?

Il primo sicuramente è il ritorno di Orione, del cacciatore, coi due fidi cani, Sirio e Procione, casa di uno degli oggetti più fotografati e noti: m42. La grande nebulosa di Orione appare come una stella, si trova nella spada di Orione, poco sotto la cintura, ed è una grande nebulosa dove nascono stelle, spettacolare se vista col binocolo, indimenticabile da un telescopio, sono facilmente osservabili le sue polveri.

Il secondo e più spettacolare evento è di sicuro il massimo annuale dello sciame delle Geminidi, esso è lo sciame meteorico più ricco e costante in assoluto (ZHR 120), anche se meno famoso delle Perseidi di Agosto. L’evento questo anno è assolutamente da non perdere perché avviene in una fase senza luna a disturbare la scena. Guardate verso i Gemelli, verso est, aspettate e….

 

Luna: 3/12 Luna piena

10/12 ultimo quarto

18/12 Luna nuova

26/12 primo quarto

Pianeti: Mercurio osservabile al tramonto fino al giorno 8, poi scomparirà tra le luci del giorno per riapparire dopo il giorno 21 nel crepuscolo che precede l’alba. Venere visibile all’alba solo per la prima metà del mese assieme a Marte. Anche Giove visibile al mattino mentre Saturno è visibile al tramonto per pochissimi giorni per poi scomparire per tutto il resto del mese. Urano e Nettuno visibile rispettivamente in Pesci e Acquario.

Eventi Astronomici: 14/12 massimo dello sciame meteorico delle Geminidi; 21/12 solstizio invernale; 22/12 massimo dello sciame meteorico dello Ursidi.

Passaggi visibili della ISS degni di nota

Data Ora inizio Altezza massima Magnitudine Direzione
3/12 17:05 61° -3.5 SO-NE
13/12 18:01 64° -3.9 NO-E
30/12 6:19 78° -4.0 SO-NE

 

 

l’immagine mostra come appare il cielo il giorno 14/12 alle ore 21:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *