La corretta informazione meteo – Convegno, 23 Set 2017 Ore 17:30

Sabato, 23 Settembre 2017 Ore 17: 30 presso Sala Congressi Hotel Continentale. Ingresso libero e gratuito

Volantino 23 settembre 2017 Lorenzo Catania

AREZZO METEO in collaborazione con il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo  é lieto di invitarvi al Convegno “La corretta informazione meteo”, relatore Lorenzo Catania Climatologo.

Sabato 23 Settembre 2017 ore 17.30 Hotel Continentale Piazza Guido Monaco n°7

Ingresso Libero e gratuito

-Negli ultimi anni i Media nazionali e le case di tutti gli italiani sono stati invasi da termini meteorologici del tutto nuovi e decisamente allettanti: si passa dalla bomba d’acqua a Caronte, da Scipione all’afa torrida. Quanto c’è di vero in questi termini? Hanno senso? Perché?

– Le nuvole possono essere classificate in molti modi diversi, a seconda della forma, dei processi fisici che le hanno plasmate, dell’intensità di questi ultimi. Comunque la si metta, le nubi temporalesche si distinguono nettamente dalle altre, e si riconoscono spesso con una certa facilità. Basta osservarle bene senza preconcetti fuorvianti assimilati dalle tradizioni. – Il recente alluvione di Livorno è un caso più unico che raro. Cosa è successo, precisamente? Era prevedibile? In che termini?

– Le mappe meteorologiche spesso nascondono un sacco di informazioni che ad un primo impatto non si possono catturare. Proviamo allora a cogliere l’essenza di alcune fra queste. ”

….e molto altro ancora…

Lorenzo CataniaClasse 1978, nasce a Livorno e fin da bambino mostra la sua inclinazione ed attitudine verso le scienze dell’atmosfera. Negli anni delle scuole elementari il suo interesse per gli eventi atmosferici prende forma a partire dalla passione per la neve, per poi allargarsi man mano anche ai fenomeni temporaleschi. Tra il 1996 e il 2002 trova posto nell’Associazione Amici dell’Atmosfera, voluta da Guido Caroselli, dove approfondisce ulteriormente le conoscenze di base della meteorologia attraverso lo scambio di idee e conoscenze con altri appassionati come lui. Per consolidare e ufficializzare il suo percorso di studi, Lorenzo si iscrive all’Università di Pisa nel 1997 presso la Facoltà di Fisica; nel 2002, si trasferisce a Bologna per completare il percorso frequentando il Corso di Laurea Triennale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia, dal quale ottiene una prima laurea nel 2005. Nel frattempo arriva il primo lavoro, presso il portale Meteolive, con il quale collabora dal 2002 al 2006, redigendo previsioni, analisi, articoli di approfondimento e consulti per i clienti dell’Azienda. Sempre nel 2006 decide di ottenere la Laurea Specialistica in Fisica, sempre a Bologna, e arriva all’obiettivo a fine 2008. Da quel momento ottiene diversi lavori: nella stagione invernale 2008/2009 va al Passo del Sestriere a supportare le attività di ARPA Piemonte e redigere previsioni in 3 lingue per i turisti e i gestori degli impianti sciistici; poi va a Firenze, nel 2009, come assegnista di ricerca presso il CIBIC-Meteosalute, per studiare gli effetti di onde di calore e di gelo sulle statistiche delle ospedalizzazioni riguardanti ictus e infarti. Nel 2010 viene chiamato a Milano, presso Class Editori, come meteorologo in TV e sul web. L’esperienza dura 2 anni e permette a Lorenzo di acquisire ulteriori conoscenze sia in ambito tecnico che mediatico. Dal dicembre 2014, infine, lavora per Radarmeteo srl, una realtà che si occupa di servizi alle imprese private e pubbliche, per un supporto di previsione e monitoraggio a vantaggio della gestione delle acque nelle reti idriche, dei consorzi di bonifica, delle reti stradali e autostradali, e delle assicurazioni agricole.