Gruppo Astrofili Arezzo | Autocostruzione astrosolar
74
post-template-default,single,single-post,postid-74,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Autocostruzione astrosolar

1070_SolarObs_full

Costruirsi un filtro in Astrosolar ? molto semplice e poco costoso!
Innanzi tutto occorre aquistare un foglio di Atrosolar formato A4 reperibile
in tutti i centri specializzati in astronomia alla modica cifra di 20Euro circa Salmoraghi viganò,Arte sky ecc,ecc.
Poi prendere del cartoncino abbastanza rigido, tagliare una striscia di circa 10cm (la lunghezza in base alla circonferenza dell’obiettivo stesso) . Per modellare il cartoncino, avvolgerlo sull’obiettivo ,dopo di che fissare con del nastro adesivo (non molto stretto), poi tagliare un disco sempre con cartoncino in base al diametro dello stesso e creare al suo centro un
foro esempio (obiettivo diametro 10cm-foro 6cm ridotto circa 40%).
Ritagliare un dischetto di Astrosolar di circa 8-9cm senza toccarlo molto con le dita, fissare questo sul dischetto con nastro o un filo di silicone.
Una volta terminato fissare frontalmente sul tubo in cartoncino il disco facendo molta attenzione che non vi siano fori parassiti e il filtro ? pronto
all’uso. Non mi resta che dirvi buona visione della nostra Stella.

eclissi-sole-2006-001.jpg

Esempi di Astrosolar in uso.

astrometeo
presidente@arezzoastrofili.it
No Comments

Post A Comment

Contattaci