Gruppo Astrofili Arezzo | il cielo del mese: DICEMBRE 2018
3483
post-template-default,single,single-post,postid-3483,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,qode-title-hidden,paspartu_enabled,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

il cielo del mese: DICEMBRE 2018

Dicembre è il mese del solstizio invernale, con il maggior numero di ore di buio. Il 1 Dicembre infatti entriamo nell’inverno meteorologico, mentre il giorno 21 nell’inverno astronomico, ovvero il giorno in cui il sole si trova nel punto più basso della sua orbita descritta dal moto apparente che compie nel cielo. Tale giorno è detto solstizio ed è il giorno più corto dell’anno, da questo giorno in poi le ore di luce prenderanno piano piano a crescere fino ad arrivare a eguagliare quelle di buio il giorno dell’equinozio di primavera a Marzo 2018.

Questo dicembre sarà molto interessante a causa di due classici appuntamenti al quale si aggiunge un nuovo protagonista.

Uno degli eventi più attesi di tutto l’anno e di sicuro il massimo annuale dello sciame delle Geminidi, lo sciame meteorico più ricco e costante in assoluto (ZHR 120), anche se meno famoso delle Perseidi di Agosto. La Luna al primo quarto non dovrebbe disturbare più di tanto lo spettacolo. Dopo pochi giorni segue un altro evento fisso: il picco massimo dello sciame delle Ursidi, un altro sciame meteorico molto forte ma non al livello delle Geminidi.

Ma questo Dicembre i riflettori sono tutti per la Cometa di Natale! Infatti il 16 dicembre la cometa 46p Wirtanen sarà alla minima distanza dalla Terra, con una magnitudine stimata di 3,5 diventerà visibile ad occhio nudo! Evento da non perdere per tutti gli appassionati. Armatevi di binocoli, piccoli telescopi e macchine fotografiche, la troverete tra le stelle del Toro, a pochi passi dalle Pleiadi.

Luna: 7/12 Luna nuova

15/12 primo quarto

22/12 Luna piena

29/12 ultimo quarto

Pianeti: Mercurio visibile prima dell’alba assieme a venere, Marte visibile per tutta la prima parte della sera. Giove visibile al mattino nella seconda metà del mese e Saturno visibile di sa ma solo per la prima parte del mese. Urano e Nettuno visibili per la prima parte della notte.

Eventi astronomici: 14/12 massimo dello sciame meteorico delle Geminidi; 16/12 cometa 46p Wirtanen alla minima distanza dalla Terra; 21/12 solstizio d’inverno; 22/12 massimo dello sciame meteorico delle Ursidi

Passaggi visibili della ISS degni di nota

Data Ora inizio Magnitudine Altezza max Direzione
9/12 18:21 -3,9 65° NO-NE
12/12 17:21 -3,9 79° NO-SE
26/12 6:41 -3,9 71° O-NE
27/12 5:51 -3,5 64° SO-NE

L’immagine mostra il cielo alle ore 21:00 del giorno 15/12/2018

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Contattaci