Gruppo Astrofili Arezzo | Il solstizio d’estate
5826
post-template-default,single,single-post,postid-5826,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Il solstizio d’estate

IL SOLSTIZIO D’ESTATE

21 giugno 2021 ore 05:31

Il giorno del solstizio d’estate, il sole sorge nel punto più a nord sull’orizzonte, per poi “fermarsi” ( solstitium, sol = sole, stare = stazionare, fermarsi) in questo punto estremo ed invertire il suo cammino verso sud.

Uno dei primi metodi per misurare il trascorrere del tempo e in particolare l’anno, è stato proprio quello di identificare il punto di levata del sole durante i due solstizi e gli equinozi. Partendo da un punto fisso di osservazione, era sufficiente fissare nel terreno pietre o pali, allineati alla proiezione dell’ombra del sole nei 4 momenti dell’anno. Il sole nel suo cammino annuale, sorge tra i due punti estremi dei solstizi, detti punti di arresto, transitando nel punto mediano durante gli equinozi.

Il giorno del solstizio, sia estivo che invernale, è sempre stato festeggiato, anche per celebrare questo ciclico e continuo cammino del sole. Questo movimento ciclico veniva rappresentato nell’arte rupestre Neolitica con la spirale.

Nel corso della storia, si è passati dai megaliti orientati, a monumenti molto complessi con molteplici allineamenti astronomici. Molte opere architettoniche che ci circondano riflettono un allineamento con un preciso significato, anche se oggi forse ne abbiamo perso il senso e la conoscenza… chiese, stele, ma anche lo sviluppo stesso delle città riflettono un preciso schema astronomico.

In tutto il mondo, in diversi luoghi e in diverse culture, il solstizio d’estate viene celebrato, all’alba, al transito al meridiano, al tramonto. Solo in un posto questo non è possibile farlo, un posto dove non si può vedere l’alba al solstizio, o meglio, non si può vedere il tramonto…..al Circolo Polare Artico, a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, durante questo periodo dell’anno abbiamo il famoso spettacolo del sole a mezzanotte, quando il sole, invece di tuffarsi in mare e scomparire, bacia l’orizzonte e prosegue risalendo alto nel cielo……

Alcune immagini

1. Il sorgere del sole nei 12 mesi ad Amman, Giordania, foto di Zaid Al-Abbadi, APOD 2020

Credits: https://pbs.twimg.com/media/EaPjYxaWAAIOMVs.jpg

2. Spirale incisa, ingresso tumulo di Newgrange, Irlanda, 3200 a.C.

Credits: https://www.ringsfromireland.com/uploads/images/Articles/Newgrange/Newgrange%20Entrance.jpg

Newgrange, UNESCO World Heritage site, megalithic passage tomb in Ireland. View over the entrance stone with the famous pre-Celtic Triple Spiral and Diamonds.

3. Callanish, Isole Ebridi, Scozia, sito megalitico, 2900 a.C.

Credits: https://rigaventuno.files.wordpress.com/2018/09/callanish-stones-edit-990x0_q80_crop-smart.jpg?w=990

4. Nabta Playa, deserto Nubia, Egitto, 7000 a. C.

Credits: https://i.pinimg.com/originals/a5/6e/7b/a56e7ba38563795a57e07219fb66b0e8.jpg

5. Qui la meridiana naturale è rappresentata dalla montagna Lancebranlette che proietta la sua ombra a cerchio sui megaliti al tramonto del solstizio d’estate, Cromlech del Piccolo San Bernardo, Valle d’Aosta, Neolitico datazione incerta ( sito archeologico oggi “sfregiato” dalla strada che passa nel mezzo).

Credits: http://www.halocomunicazione.it/wp-content/uploads/2016/06/sole-e-ombra-sul-Cromlech_Colle-del-Piccolo-San-Bernardo_21-giugno-2014.jpg

6. Tempio di Mnajdra, Malta, III millennio a.C., allineamenti ai solstizi e equinozi.

Credits: https://www.ilblogdimalta.com/wp-content/uploads/2020/03/Mnajdra-equinozio-malta.jpg

7. Castel del Monte, Andria, XII d.C., è il monumento italiano con più allineamenti astronomici.

Credits: https://www.guidegratis.net/wp-content/uploads/2016/02/castel-del-monte.jpg

Credits: http://www.theorein.it/reportage/castel%20del%20monte/CdMfoto1.jpg

8. Cattedrale di San Sabino, Bari, 1200 d. C., il giorno del solstizio d’estate la luce proiettata dal rosone illumina e centra il mosaico nel pavimento davanti all’altare.

Credits: https://www.borderline24.com/wp-content/uploads/2016/06/solstizio.jpg

9. Sole a mezzanotte, Capo Nord, Norvegia.

Credits: https://farm7.static.flickr.com/6209/6071056946_9cc6b0b6dd.jpg

 

Benedetta

 

Mika
roberta.gori@gmail.com
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Contattaci