9-10 giugno 2018: NGAA al Chimera Comix!

volantino chimera comix

Il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo sarà presente nei due giorni dell’evento di

Chimera Comix

Festival del gioco e del fumetto

giunto alla sua 2a edizione, che si svolgerà a Monte San Savino nei giorni

9 e 10 giugno 2018.

Saremo presenti presso la Torre Civica a partire dalle ore 15 con il nostro stand e con i telescopi solari per osservare in tutta sicurezza il Sole.

Dopodiché fino alla mezzanotte con i nostri telescopi per farvi ammirare stelle doppie, Giove e i suoi satelliti, Saturno e i suoi anelli e molto altro!

Una occasione imperdibile all’interno di una manifestazione confermata per il 2° anno dopo il grande successo di pubblico della 1a edizione e che appassiona il pubblico di ogni età.

Potevamo mancare? 😉

Vi aspettiamo, c’é da divertirsi e da meravigliarsi! Garantito!

Roberta Gori

 

 

 

Cielo del mese: GIUGNO 2018

cielo del mese di Giugno

Dopo una relativa calma primaverile il mese di Giugno si presenta ricco di avvenimenti interessanti ed appuntamenti da non perdere.

Con l’inizio del mese entriamo in quella che è l’estate metereologica, la quale si concretizzerà nell’estate astronomica il giorno 21 con il solstizio. Tale cambio di stagione ci è stato preannunciato dal ritorno del triangolo estivo nel cielo serale, asterismo formato dalle stelle alfa delle tre costellazioni estive del Cigno, Lira e Aquila, rispettivamente Deneb, Vega ed Altair. Inizia quindi la stagione in cui sarà meglio visibile in cielo quella classica scia luminosa data dal nostro asse galattico, tanto bella da osservare quanto magica da fotografare.

A Giugno sono inoltre numerosi gli sciami meteorici che andranno a dar vita al nostro cielo notturno, su tutti ricordiamo lo sciamo forte delle Arietidi, il cui picco si avrà il giorno 7.

Altro avvenimento importante di questo mese è l’opposizione del pianeta Saturno, che raggiunge quindi il suo periodo di miglior osservabilità e fotografabilità.

Il 30 Giugno, per concludere il mese, è la giornata internazionale degli asteroidi, data scelta non a caso. Infatti ricorre in questa data l’anniversario del grande evento di Tunguska. Il 30 giugno 1908 un grande asteroide esplose in atmosfera in prossimità della località siberiana di Tunguska, il bagliore generato fu visibile fino a 700Km di distanza e l’esplosione rimane ad oggi il più grande evento esplosivo naturale della storia recente del nostro pianeta.

 

Luna: 6/06 ultimo quarto

13/06 Luna nuova

20/06 primo quarto

28/06 Luna piena

 

Pianeti: Mercurio è osservabile al tramonto solo negli ultimi 10 giorni del mese, Venere sempre ben visibile dopo il tramonto, Marte osservabile dopo le 23 e per tutto il resto della notte. Giove sempre visibile. Saturno sempre visibile (in opposizione il 27). Urano visibile al mattino nell’Ariete e Nettuno sempre visibile in Acquario.

 

Eventi astronomici: 1/06 Luna e Saturno in congiunzione; 7/06 massimo dello sciame meteorico delle Arietidi; 1/06 Solstizio d’estate; 27/06 Saturno in opposizione; 30/06 giornata internazionale degli asteroidi.

 

Passaggi visibile della ISS degni di nota

DATA ORA INIZIO ALTEZZA MAX MAGNITUDINE DIREZIONE
2/06 23:06 82° -3.9 NO-E
5/06 22:06 81° -3.9 NO-SE

 

L’immagine mostra il cielo visibile il giorno 15/06 alle ore 23:00

26 Maggio 2018: conferenza “Marte, stiamo per arrivare!” di Luigi Bignami

Bignami 26 maggio 2018 white full versionLe missioni passate, quelle presenti e quelle future.. tutto incentrato alla futura colonizzazione di Marte, il quarto pianeta del Sistema Solare in ordine di distanza  dal Sole, il Pianeta che presenta più analogie (ma anche molte differenze) con la Terra.

I rover, le sonde:  Marte é il simbolo della speranza nel futuro.

Quali sono i piani delle agenzie spaziali terrestri a riguardo? Saranno possibili, in un futuro non troppo remoto, le installazioni di colonie umane sul Pianeta Rosso?

Di tutto questo e molto altro ci parlerà un ospite di eccezione che il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo é lieto ed orgoglioso di presentare:

LUIGI BIGNAMI divulgatore scientifico in particolare di aeronautica, astronomia e scienze della Terra; Collaboratore in giornali, riviste, radio e televisioni, sia italiane che straniere, ha condotto trasmissioni televisive come Natura Avventura, Galapagos e Cinque continenti. Redattore scientifico per telegiornali nazionali, socio fondatore del Centro Studi Esobiologico presso il Museo di Storia Naturale di Milano, conferenziere presso il Planetario di Milano..

Con ingresso libero e gratuito, vi attendiamo numerosi alla conferenza che si terrà

SABATO 26 MAGGIO 2018 ORE 17

presso Hotel Continentale – Sala Conferenze

Via Guido Monaco 7 – Arezzo

 

 

il cielo del mese: Maggio 2018

cielo del mese maggio

Le ultime costellazioni invernali tramontano veloce ad ovest. Gemelli, Auriga e Toro sono tra gli ultimi testimoni di una stagione che sembra ormai molto lontana, mentre da est avanzano Cigno e Scorpione e, con essi, la via lattea estiva. Ma è ancora troppo presto per dedicarci all’osservazione di questa porzione di cielo, non è ancora il suo momento.

Sono due gli oggetti che ci terranno compagnia a Maggio e per il quali vale la pena spendere qualche ora del nostro tempo. Verso ovest, dal tramonto e per buona parte della sera, è osservabile luminosissimo il pianeta Venere, riconoscibile per essere l’oggetto più luminoso nel cielo in questo periodo. Girando la testa, verso est, vedremo sorgere un altro pianeta, Giove, il gigante gassoso. Esso si troverà in opposizione il giorno 9, ovvero sarà in posizione diametralmente opposta al sole. Ciò comporta che il grande pianeta sorgerà esattamente subito dopo al tramonto del sole, facendoci compagnia per tutta la notte. Non perdete l’occasione di osservarlo con l’ausilio di un telescopio per scrutarne la grande macchia rossa o le sue lune galileiane.

La notte del 6 maggio si avrà l’annuale massimo dello sciame delle Eta Aquaridi, sciame meteoritico dovuto al passaggio della famosissima cometa di Halley. Le scie luminose sono visibili per tutto il mese ma solo in tarda nottata o, meglio ancora, poco prima del sorgere del sole.

LUNA: 8/05 ultimo quarto

15/05 Luna nuova

22/05 primo quarto

29/05 Luna piena

 

PIANETI: Mercurio visibile appena prima dell’alba, Venere ben visibile alla sera. Marte osservabili nella seconda parte della notte. Giove visibile per tutta la notte e Saturno osservabile dopo la mezzanotte nel Sagittario. Urano inosservabile per tutto il mese e Nettuno visibile nella seconda parte della notte.

 

EVENTI ASTRONOMICI: 6/05 massimo dello sciame meteorico delle Eta Aquaridi, 9/05 Giove in opposizione

 

Passaggi visibili della ISS degni di nota

Data Ora inizio Magnitudine  Altezza max Direzione
5/05 5:02 -3.9 87° SO-NE
8/05 4:03 -3.9 78° SO-NE
21/05 22:11 -4.0 70° SO-NE
23/05 3:46 -3.9 63° NO-SE
24/05 21:10 -3.9 85° SONE

 

L’immagine mostra i cielo visibile il 15/05/2018 alle ore 22:30

I venerdì dei soci: Le piante carnivore

Volantino 27 aprile 2018 venerdì solo soci Roberta..perché noi del Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo siamo appassionati non solo di astronomia ma di tutta la Scienza in genere!

E per l’appuntamento mensile dei “Venerdì dei soci” l’incontro del 27 Aprile prossimo verterà su un tema botanico affascinante ancora non molto conosciuto: il mondo delle piante carnivore.

Definite da Darwin “Una meraviglia della Natura“, sono uno straordinario esempio di processo evolutivo.

Il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo invita i propri soci

Venerdì 27 Aprile ore 21:15

presso Casina del Prato – Via dei Palagi 1 – Arezzo

“Viaggi nel tempo e altre follie temporali”: 21 Aprile 2018

Volantino Federico di Giacomo

“TIC TOC, TIC TOC. Il ticchettio limpido e distinto di un orologio. Lo scorrere inesorabile del tempo, il presente che è già passato. Ma cos’è il tempo? Da sempre l’umanità sogna di afferrarlo, fermarlo, modificarlo, piegarlo al proprio volere, perché esso non solo misura la nostra percezione, ma dà forma e sostanza al nostro essere, al nostro divenire. In questo incontro vi condurremo in un viaggio alla scoperta delle caratteristiche del tempo, in compagnia delle parole di scienziati e filosofi che hanno cercato di comprenderne la natura e l’essenza, illustrando i tanti paradossi che si nascondono dietro quello che solo apparentemente è un inarrestabile e immutabile elemento della realtà fisica. Spingendoci là dove la scienza sconfina nella fantascienza, faremo il punto sui viaggi nel tempo e sulle altre “follie” accarezzate dalle odierne teorie.”
Con questo interessantissimo abstract Federico Di Giacomo, astronomo e divulgatore nonché curatore di eventi scientifici a livello nazionale, ci introduce a quello che sarà un attesissimo intervento che si svolgerà
SABATO 21 APRILE 2018 ore 17
presso la Libreria Mondadori di Via Roma ad Arezzo
L’evento é LIBERO e GRATUITO.
Vi aspettiamo!

Corso di astronomia 2018

Volantino corso di astronomia 2018

Il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo organizza anche quest’anno il

CORSO DI ASTRONOMIA

che si svolgerà presso la Casina del Prato in Via dei Palagi 1 – Arezzo alle ore 21:30

Posti disponibili 30.

Iscrizione: inviare una email all’indirizzo eventi@arezzoastrofili.it

Costo d’iscrizione:

Soci: 10 Euro

Non soci: tesseramento (35 euro) + 10 euro 

Programma dettagliato:

1° LEZIONE – 2 Maggio 2018, relatore Marco Mazzoni
Introduzione sulla velocità della luce e sulla misurazione delle grandi distanze.
Breve storia dell’Universo: introduzione alla Teoria del Big Bang
Accenni di fisica moderna (Gravitazione Universale) in relazione alle recenti scoperte (Onde Gravitazionali)

2° LEZIONE – 4 Maggio 2018, relatore Marco Mazzoni
Nascita delle Galassie ed evoluzione Stellare (breve approfondimento sui Buchi Neri)
Sistema Solare nascita e composizione
La vita nell’Universo: l’equazione di Drake.

3° LEZIONE – 9 Maggio 2018, relatore Lorenzo Sestini
Il funzionamento del Sole: il ciclo solare.
Breve trattazione delle caratteristiche di ciascun pianeta e le missioni astronautiche che lo
riguardano.

4° LEZIONE – 11 Maggio 2018, relatore Fabio Chiodini
Basi dell’orientamento
Volta Celeste e Moti della Terra
Storia e Mitologia delle Costellazioni

5° LEZIONE – 16 Maggio 2018, relatore Luca Vincenti
La Luna: nascita e formazione del nostro Satellite
I movimenti della Luna
Interazione Terra-Luna: le Maree e le Eclissi.

6°LEZIONE – 18 Maggio 2018, relatore Enrico Corrado
Le basi dell’astronomia pratica gli strumenti ottici.
Lo stazionamento della montatura
Test anonimo di conclusione del corso.

 

 

I “venerdì dei soci”: Destinazione LUNA

 

Volantino 6 aprile 2018 venerdì solo soci GiacomoUn nuovo appuntamento per i soci del Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo!

Luna? Si, ci siamo andati!

Il socio Giacomo Bartolacci ci accompagnerà in un interessante viaggio verso il nostro satellite: la sua conquista e l’enorme montatura della teoria complottistica.

VENERDI 6 APRILE 2018 ore 21:15

Presso Casina del Prato – via dei Palagi 1 Arezzo

INCONTRO DEDICATO AI SOLI SOCI DEL NUOVO GRUPPO ASTROFILI

 

 

 

il cielo del mese: APRILE 2018

cielo del mese Aprile 2018

cielo del mese Aprile 2018

Il 20 Marzo ci ha salutato la stagione invernale, ed in questo mese di Aprile ci congeda anche l’invernale via Lattea. È infatti l’ultimo mese disponibile per cercare di osservare le costellazioni della stagione fredda ormai dirette verso il loro tramonto ad ovest: Orione, Cane Maggiore, Gemelli, Auriga e Unicorno si lasciano ancora per poco guardare in prima serata. La via lattea estiva non è lontana, ma sarà visibile solo dopo la mezzanotte per questo mese, rendendola alla portata di pochi. Ma, facile facile, possiamo iniziare l’osservazione del pianeta Venere che al tramonto si presenta visibilissimo e luminosissimo sopra l’orizzonte Est. La sua visibilità migliorerà per tutto il mese, ad un orario appetibile per molti, inoltre la sua brillantezza lo rendono di facile individuazione. Con l’ausilio di binocoli o telescopi mostra la sua natura di pianeta, apparendo tondeggiante ed illuminato solo in parte, la sua falce varierà nel corso dei giorni e dei mesi rendendo l’osservazione dinamica ed interessante.

Inoltre nei giorni che vanno dal 15 al 28 Aprile sarà possibile ammirare lo sciame meteorico delle Liridi, visibili dopo le 23 in direzione dell’omonima costellazione della Lira, il massimo delle scie luminose sarà osservabile il giorno 22.

 

Luna: 8/04 ultimo quarto

16/04 Luna nuova

22/04 primo quarto

30/04 Luna piena

Pianeti: Mercurio osservabile solo gli ultimi due giorni del mese appena prima dell’alba, Venere ben visibile al tramonto e nella prima parte della sera. Marte osservabile nella seconda parte della notte nel Sagittario, nella stessa zona sarà possibile osservare Saturno. Giove visibile dopo le 23 tra le stelle della Bilancia. Urano inosservabile per tutto il mese e Nettuno visibile solo nella seconda metà del mese prima dell’alba.

Eventi astronomici: 22/4 massimo dello sciame meteorico delle Liridi

Passaggi visibili della ISS degni di nota

Data Ora inizio Altezza massima Magnitudine Direzione
7/04 21:25 82° -4 NO-E
10/04 20:24 -3.8 NO-SE

 

 

L’immagine mostra il cielo alle ore 22:30 del 15 Aprile 2018

Osservazione del sole: 31 Marzo 2018

Osservazione del sole nuovo telescopio 31032018Tutti i soci sono invitati ad una uscita dedicata all’osservazione del Sole, in H-Alpha, utilizzando il nuovo telescopio associativo!

Sabato 31 Marzo dalle ore 10 alle ore 12:30 circa

Il luogo di osservazione verrà comunicato attraverso i canali di comunicazione ufficiali del Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo (Chat Facebook / E-mail).

Rimanete sintonizzati! 🙂